EnoNautilus cambia ancora

EnoNautilus cambia ancora

Già, proprio così!

In via di rilascio la versione 2.1 del nostro tool dedicato alla promozione della cultura enoturistica ed alla gestione delle prenotazioni, con alcune importanti migliorie che coinvolgono diversi aspetti del sito web raggiungibile all’indirizzo www. enonautilus.com

La prima cosa che balza agli occhi è il cambio dei colori: dal color vinaccia ad un color grigio/blu più riposante e “adulto”. Non che il rosso non ci piacesse, ma ci sono studi molto approfonditi su come i colori invoglino o meno gli utenti a rimanere su un sito web (non è un caso che tutti i social network siano azzurri o blu) e quindi abbiamo deciso di seguire questi studi piegandoci alla parola degli esperti. Sarà così forse meno personale, ma speriamo vi piaccia comunque.

Lato usability abbiamo normalizzato alcuni aspetti grafici (linee, distanze fra gli oggetti, dimensione delle icone e cose così) ed abbiamo introdotto una nuova interfaccia (noi la chiamiamo “social” di visualizzazione della Cantina.
Una nuovo interfaccia che mette in rilievo i contenuti visivi (immagini e video) e che aggiunge, alle sezioni già presenti nell’interfaccia di default, uno strumento di pubblicazione di news con cui le Cantine possono mantenere aggiornati i propri utenti.

Un passo avanti che preannuncia l’introduzione di un sistema di “commento” con cui anche gli utenti avranno modo di interagire con le cantine. Niente a che fare con un social network, ma che cresce ampliando le proprie funzionalità così da attrarre sempre maggiori utenti.

Arriviamo quandi al bugfix. Risolti alcuni problemi relativi al server side rendering (una tecnologia che consente alle pagine di caricarsi più velocemente e che aiuta la corretta indicizzazione delle pagine web su Google) ed aggiornato il codice per venire incontro alle nuove funzionalità offerte da AWS Lambda e Cognito, ci siamo dedicati alla risoluzione di tutti i bug grandi e piccini segnalatici dagli utenti in questi mesi.

Non moltissimi, in realtà, ma uno di questi veramente fastidioso che in questi giorni ha impedito agli utenti di poter prenotare gli eventi dal sito web (provocando qualche arrabbiatura nei nostri utenti).

Ovviamente ci scusiamo. Ora comunque è tutto risolto.

Possiamo quindi riposarci una mezz’oretta prima di iniziare lo sviluppo della versione 2.2.

Cosa conterrà, beh, ditecelo voi.